XXIV° Anniversario della Strage di Capaci

«Una delle idee di Giovanni era lavorare all’educazione dei giovani, diceva che la mafia sarà vinta solo con un salto generazionale. La società in questi anni è cambiata, il problema è che la politica parla meno di lotta alla mafia», ha detto Maria Falcone, sorella del giudice e presidente della fondazione “Giovanni e Francesca Falcone”.

Lo Studio ricorda un simbolo eterno di lotta per la legalità, in un momento storico difficile per tutti coloro che lavorano nella e per la Giustizia.

giovanni-falcone

A questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini.

Giovanni Salvatore Augusto Falcone (Palermo, 18 maggio 1939 – Palermo, 23 maggio 1992)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *